Ragusa: Rissa tra tunisini ubriachi, calci e pugni ai poliziotti

pol1 magg – Ennesima rissa in piazza del Popolo a Ragusa fra tunisini ubriachi.  Gli uomini della Volante della Polizia sul posto hanno notato tre persone che si picchiavano violentemente al centro della piazza. Gli Agenti hanno sedato la rissa e nel tentativo di identificare i tre autori sono stati colpiti con calci e pugni. Poi i tre sono repentinamente fuggiti in diverse direzioni. I poliziotti li hanno rincorsi e dopo una fuga di 300 metri sono riusciti a bloccarne due, grazie anche alla collaborazione di una guardia particolare giurata in servizio di vigilanza notturna che si è immediatamente messo a disposizione.

Non è stato semplice identificarli, perché è stato chiesto l’intervento della Polizia Scientifica. Difatti, i due, evidentemente di origini magrebine, sono stati fotosegnalati e solo dopo tali accertamenti in Banca dati sono risultate le loro identità. Si tratta di Marouane Hechkel, tunisino di 20 anni, in regola con le norme sul soggiorno e di Kamel Mazroui, 22 anni, tunisino, la cui posizione sul territorio nazionale è in corso di valutazione.

Gli Agenti e la Guardia Giurata sono dovuti ricorrere alle cure dei medici del Pronto soccorso dell’Ospedale di Vittoria, avendo riportato traumi vari giudicati guaribili in 3 e 5 giorni gli agenti e 3 giorni la guardia giurata. corrierediragusa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -