8 domande da ImolaOggi.it al Presidente della Repubblica

napo

1) Lei non dovrebbe garantire il rispetto “sostanziale” della Costituzione Italiana?

2) Lei non si sente responsabile dei suicidi e delle sofferenze degli italiani?

3) Perchè non pone un termine breve alla soluzione di questo gravissimo problema?

4) Nel 2010 oltre 130 economisti di fama nazionale e internazionale le scrissero una lettera, un accorato appello, per avvertirla della gravissima crisi economica globale, e la connessa crisi della zona euro, non si sarebbero risolte attraverso tagli ai salari, alle pensioni, allo Stato sociale, alla Istruzione, alla Ricerca, alla Cultura e ai servizi pubblici essenziali, né attraverso un aumento diretto o indiretto dei carichi fiscali sul lavoro e sulle fasce sociali più deboli…Perchè non li ha ascoltati?

5) Ora, di nuovo, diversi costituzionalisti di fama nazionale e internazionale hanno hanno deplorato ciò che il governo, illegittimamente sostenuto, dichiara di fare. Perchè lei non fa sentire la sua voce?

6) Questo è un parlamento chiaramente delegittimato dalla sentenza della Consulta che ha cancellato il Porcellum e che doveva fare in fretta una nuova legge elettorale, per poi tornare al voto. Perchè è ancora lì?

7) Questo governo abusivo e questo parlamento delegittimato non possono certo preparare una profonda revisione della Costituzione, che spazia dalla cancellazione del Senato fino alla forma di governo. Perchè lo fanno?

8) Stiamo assistendo impotenti ad una “svolta autoritaria”, al progetto di stravolgere la nostra Costituzione da parte di un parlamento esplicitamente delegittimato dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 1 del 2014, per creare un sistema autoritario che dà al presidente del Consiglio poteri padronali, da regime autoritario. Stiamo subendo in silenzio un “golpe democratico”?



   

 

 

2 Commenti per “8 domande da ImolaOggi.it al Presidente della Repubblica”

  1. Io penso che alla fine dei suoi giorni dovrebbe fare veramente qualche cosa di serio per il popolo … mandare a casa tutti e indire elezioni regolari .. basta con questi governi non voluti e scelti dal popolo…E’ VERGOGNOSO!!!!

  2. SPERO CHE SI RENDA CONTO DI QUELLO CHE SUCCEDE IN ITALIA ,ALTRIMENTI NON VORREI IMMAGINARE DI STARE PEGGIO DI COSì! LA COLPA E’ ANCHE NOSTRA CHE LI ANDIAMO A VOTARE .

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -