Boldrini: non ho niente in comune con i politici che si lasciano corrompere

boldrini-cameraMARZABOTTO (BOLOGNA), 25 APR – “L’antipolitica è un veleno che corrode, le istituzioni vanno migliorate, ma non vanno demolite”. E’ il monito rivolto dal palco di Montesole di Marzabotto dalla presidente della Camera, Laura Boldrini. “Mi rivolgo ai giovani, non fatevi scippare la politica, prendete in mano il destino di questo Paese, non credete ai qualunquisti. Io, e come me molti altri, non ho niente in comune con i politici che corrompono o si lasciano corrompere”.

E poi, rivolta a Beppe Grillo da un luogo sacro per la Resistenza, ha aggiunto: “Nell’Italia democratica non può essere consentito a nessuno di giocare con il ricordo della Shoah”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -