Burocrazia e dittatura strisciante causano un altro suicidio

Suicidio a Granze, morto impiccato oggi 22 aprile 2014

Non illudetevi, non siamo in democrazia. Se un cittadino che ha lavorato per comparare casa non è libero di ristrutturala senza chiedere permesso allo stato padrone, che per quella casa ti tartassa di tasse, vuol dire che siamo viviamo in una strisciante dittatura.

suicids23 apr – Soffriva di crisi depressive da qualche tempo e sembra che la mancata autorizzazione a svolgere dei lavori in una casa di sua proprietà abbia acuito il “male di vivere” dell’impiegato 57enne residente nel comune della Bassa padovana, dipendente della società Autostrade e che è stato trovato morto martedì alle 11.40 dalla moglie 55enne del posto, appena rincasata.

IMPICCATO A UN PONTEGGIO. L’uomo, come constatato dai carabinieri della compagnia di Este intervenuti per le indagini del caso, si è impiccato con una corda in nylon in un edificio attiguo alla sua abitazione e in fase di ristrutturazione. Il cadavere è stato rinvenuto al piano terra, legato a un ponteggio.

.padovaoggi.it/



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -