Donna conosciuta in facebook gli mente sull’età, lui la uccide e si toglie la vita

spara20 apr – Un ragazzo indiano, che da tre anni intratteneva una relazione sentimentale via Facebook, incontra per la prima volta la ragazza, scopre che lei aveva mentito sull’età e la uccide, prima di suicidarsi. La vittima aveva dichiarato di essere una giovane di 21 anni, invece, nella realtà, era una donna di 44 anni, madre di tre figli.

Il giovane, Vineet Singh, aveva chiesto l’amicizia a Jyoti Kori dopo aver visionato la sua foto sul social network, che però apparteneva ad un’attrice di Bollywood.

Per quasi tre anni i due hanno continuato a scambiarsi teneri messaggi senza mai vedersi, neppure via computer, fino a quando Vineet ha proposto a Jyoti un romantico appuntamento in una zona rocciosa sulle rive del fiume Narmada, in Madhya Pradesh. Ma al momento dell’incontro, venerdì scorso, ha spiegato l’ispettore di polizia Upendra Jain, si è scatenato il dramma.

Il ragazzo ha infatti scoperto di essere stato grossolanamente imbrogliato dalla donna e, in preda alla disperazione, ha preso la pistola che aveva portato dietro con sé, e ha fatto fuoco, uccidendo l’amica sul posto. Poi si è sparato ferendosi gravemente e morendo dopo poche ore in ospedale. – .rainews.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -