Bufera in Gran Bretagna: scuole statali islamizzate, cristiani discriminati

madrasaLondra, 20 apr. – E’ bufera in Gran Bretagna. Nel cuore dell’Inghilterra, a Birmingham, sono state scoperte tre scuole statali sono state islamizzate e trasformate nel corso dei mesi in madrasse (le scuola coraniche) in cui i bambini cristiani o comunque non musulmani erano sottoposti a sistematiche discriminazioni: venivano illegalmente segregati e i testi di studio erano purgati da ogni passo non “coerente con l’insegnamento islamico conservatore”.

«Operazione Cavallo di Troia», un subdolo piano per islamizzare le scuole britanniche

E’ quanto rivela il Daily Telegraph citando documenti riservati sulla Park View School di Birmingham e gli istituiti gemelli, Golden Hillocj e nansen, tutte guidata dal presidente Tahir Alam e dove secondo gli ispettori inviati da Londra le studentesse erano obbligate a sedere in fondo alla classe mentre i maschi erano in prima fila. Alcuni studenti cristiani erano abbandonati a se stessi, e non veniva loro insegnato nulla, e dove un predicatore estremista, Sheikh Shady al-Suleiman, anti-semita e con simpatie dichiarate per al Qaeda era stato invitato a parlare ai bambini. .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -