Roma: a giudizio Pecoraro Scanio per finanziamento illecito

pecoraro-scanio

 

17 apr – Rinvio a giudizio per l’ex ministro Alfonso Pecoraro Scanio, accusato di finanziamento illecito, e processo fissato per il 29 settembre prossimo. Lo ha deciso il gup di Roma Giulia Proto a sei anni di distanza dai fatti. Insieme con l’ex ministro sarà processato per corruzione suo fratello Marco, già senatore, mentre per concorso nel finanziamento illecito saranno processati otto imprenditori che avrebbero fornito benefici ed utilità allo stesso Pecoraro.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -