Immigrati: minori in fuga, oltre 500 spariti dai centri siciliani

minorenni

 

Palermo, 15 apr. – Una vera e propria emorragia.
Aumentano i minori soli che stanno abbandonando le strutture di prima accoglienza della Sicilia dove sono stati condotti subito dopo lo sbarco e che vagano, senza adulti di riferimento, sul territorio regionale e altrove. Secondo i dati raccolti da Save the Children, degli oltre 800 minori non accompagnati arrivati via mare a Porto Empedocle, Catania e Augusta, in Sicilia, fra il 9 e il 14 aprile, almeno 500 sono scappati dalle strutture di prima accoglienza dove erano stati condotti. Si tratta, per la maggior parte, di ragazzi eritrei, somali ed egiziani, che si aggiungono alle altre centinaia arrivati nelle settimane e mesi scorsi anche dalla Siria, per un totale di oltre 2.370 minori stranieri non accompagnati giunti dal primo gennaio ad oggi.

Immigrati: Nel 2013 sbarcati 3.225 minori, stanziati 40 mln di euro

“I rischi ai quali questi ragazzi e queste ragazze si espongono sono enormi: possono diventare facile manovalanza per il lavoro nero, lo sfruttamento sessuale, la criminalita’”, spiega Raffaella Milano, direttore Programmi Italia-Europa di Save the Children,.”Le fughe sistematiche di questi adolescenti, aggiunge, “sono la prova lampante di una scandalosa e cronica mancanza di un sistema in grado di proteggerli e supportarli. Siamo costretti per l’ennesima volta a denunciare i danni concreti prodotti da questa mancanza”. I nostri operatori e mediatori culturali, che operano nell’ambito del progetto Praesidium coordinato dal ministero dell’Interno, sono presenti nei vari luoghi di approdo in Sicilia e stanno facendo “il massimo per indirizzare, rassicurare e motivare questi minori a entrare nelle comunita’ d’accoglienza, ma e’ difficile guadagnarsi la fiducia di un ragazzo quando la prima esperienza che fa, al suo arrivo, e’ essere ammassato alla bene e meglio in una scuola inutilizzata da tempo, come nel caso della scuola Verdi di Augusta, dormendo a terra su materassi di fortuna, senza neanche un cambio di vestiario”. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Immigrati: minori in fuga, oltre 500 spariti dai centri siciliani”

  1. E beh, spalancate le vs. miserabili case…siete perbenisti? fatelo fino a fondo…il cambio di vestiari…poveri, se solo volessero, starebbero lì a non fa un cazzo dalla mattina alla sera, tutto pagato da chi è costretto a pagare le tasse per mantenero tutti i parassiti che arrivano illegalmente, e voi che sedete in parlamento

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -