Immigrati: flusso incessante, altri 1.000 soccorsi nel Canale di Sicilia

sbarchi2Palermo, 11 apr. – E’ incessante il flusso di immigrati nel Canale di Sicilia, dove la Marina militare, la Guardia costiera e la Guardia di finanza hanno effettuato nuove operazioni di soccorso durante la notte e un migliaio di profughi sono adesso in navigazione verso porti della Sicilia.
La fregata “Euro” ha raggiunto due natanti e ha imbarcato 336 persone, compresi 44 donne e 10 minori. La nave ha ha poi trasbordato 66 migranti sulla motovedetta “Avallone” della Guardia di finanza, che si e’ diretta a Porto Empedocle (Agrigento).

La fregata “Espero” ha prelevato altri 198 migranti, di cui 17 donne, e la rifornitrice “Stromboli” ne ha presi a bordo 108, tra cui 3 minori; le motovedette della Capitaneria di porto CP 305 e CP 319 hanno soccorso e trasferito sul pattugliatore Sirio 53 donne e 9 minori. Tutti saranno trasferiti in giornata sulla nave anfibia “San Giorgio”. A Trapani intanto e’ atteso l’arrivo della fregata “Zeffiro” con a bordo oltre 400 migranti tratti in salvo ieri nella acque a Sud Lampedusa.



   

 

 

1 Commento per “Immigrati: flusso incessante, altri 1.000 soccorsi nel Canale di Sicilia”

  1. L’EUROPA DELLE TRE SCIMMIETTE PORTERA’ L’ ITALIA AL DISASTRO TOTALE,CHE IN POCHI ANNI SPARIRA’ COME NAZIONE, PERO’ AVRA’ IL PRIVILEGIO DI ESSERE L’AUTOSTRADA D’INGRESSO (GRATUITA) AL VECCHIO CONTINENTE CHE A SUA VOLTA POTRA’ ” ASSAGGIARE ” LE DELIZIE DELLE INVASIONI BARBARICHE…E SENZA APPELLO !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -