Settecamini: protesta contro il nuovo centro di accoglienza per rifugiati

 

 

9 apr – C’è un intero quartiere in protesta, di giorno, come di notte. Il motivo? La prossima apertura di un centro di accoglienza per i richiedenti asilo provenienti da Lampedusa. Siamo a Settecamini, estrema periferia est di Roma, alle porte di Guidonia. Lo stabile in questione, abbandonato e sfitto da oltre quindici anni, doveva essere prima un centro anziani, poi un centro commerciale, ora destinato al protocollo Sprar, coordinato direttamente dal ministero dell’Interno, con fondi europei,  per la prima accoglienza degli immigrati in attesa del riconoscimento dello status di rifugiato politico.

settecamini



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -