Pure nelle disgrazie ci sono vittime di serie A e di serie B!

Pure nelle disgrazie ci sono vittime di serie A e di serie B!

annibali

Lucia Annibali, l’avvocatessa sfigurata in volto con l’acido, ha ottenuto per chi l’ha ridotta così 20 anni di carcere. Notare che l’uomo non intendeva ucciderla (sennò avrebbe usato altri metodi) e non ha compiuto l’atto in prima persona; l’Annibali continua nel suo lavoro, è invitata in tutti i brodetti, è diventata Cavaliere, un simbolo (?) ed inoltre con una serie di interventi potrebbe tornare normale o quasi.

Filomena Di Gennaro, allieva Maresciallo dei Carabinieri, un concorso vinto, è stata aggredita dal suo ex che la voleva uccidere, è in sedia a rotelle da anni, il suo aggressore ha avuto 11 anni ma tra non molto sarà libero ed alla ragazza è stato negato il reintegro nell’Arma perché “al momento dell’aggressione non era ancora effettiva”… Ah, rimarrà invalida tutta la vita e per lei nessun discorsetto di Napisan ne’ un Cavalierato… Di serie B…. Francesca Monti



   

 

 

1 Commento per “Pure nelle disgrazie ci sono vittime di serie A e di serie B!”

  1. Ma la Annibali è un avvocato con le sue conoscenze…..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -