Lettera a ImolaOggi “Sono allo stremo delle forze”. Marino si attivi!

disperatoquesta email è solo l’ultima inviata all’assessore rita cutini, prima di lei ho scritto email fax e raccomandate al sindaco Marino e a molti della sua giunta, ho ricevuto solo prese in giro e silenzio aiutatemi.BUONGIORNO, MI CHIAMO ROBERTO ILLIANO, IL MIO RECAPITO 3405121052
VIVO A ROMA IN VIA EUDO GIULIOLI 3

SONO ALLO STREMO DELLE FORZE HO SCRITTO A TUTTI CHIEDENDO DI ESSERE AIUTATO
SONO UN MALATO ONCOLOGICO AFFETTO DA UN TUMORE CELEBRALE, OLIGOASTROCITOMA DI TERZO GRADO.
SONO STATO OPERATO E A SEGUITO DELL’INTERVENTO TRA RADIOTERAPIE E CURE FARMACOLOGICHE
IN PARTICOLARE CORTISONE, MI SI E’ CREATA UN OSTEOPOROSI ALLA COLONNA VERTEBRALE CON IL CONSEGUENTE CROLLO E LE FRATTURE DI 7 VERTEBRE E RELATIVE ERNIE DISCALI.
AD OGGI MI SONO SOTTOPOSTO A BEN 8 INTERVENTI PER LA SOLA COLONNA.
SOFFRO COME UN CANE E SONO COSTRETTO A PRENDERE ANTI DOLORIFICI, ANCHE MORFINA-
IN OLTRE PRENDO ANTI EPILETTICI,  FARMACI PER LA PRESSIONE E TANTI
FARMACI PER ME SALVAVITA CHE PERO’ PURTROPPO CON LA LEGGE ATTUALE, PUR ESSENDO INVALIDO AL 100% QUINDI ESENTE COMUNQUE DEVO PAGARE ANCHE SE IN PARTE QUESTO PERCHE’ I GENERICI PER ME NON HANNO LO STESSO EFFETTO.
IL MIO NUCLEO FAMILIARE è COMPOSTO DAL SOTTOSCRITTO DA MIA MOGLIE CHE NON PUO’ LAVORARE PER ASSISTERMI, DA MIO FIGLIO MASSIMILIANO DI ANNI 26 DISOCCUPATO ( ABBANDONATO DALLA MADRE, DA QUANDO AVEVA SOLO 5 ANNI, DA LEONARDO DI ANNI 14 CHE SOFFRE DI DISTURBI DI CONCENTRAZIONE E ALTRO, QUESTO PER L’ATROCE TRAUMA PER LA PERDITA DELLA MAMMA MORTA DI MORTE VIOLENTA E DA MIA FIGLIA ROBERTA DA ANNI 2 AVUTA DAL MATRIMONIO CON L’ATTUALE MOGLIE.
L’UNICO REDDITO CHE ABBIAMO E’ LA MIA PENSIONE DI CIRCA 1200 EURO TEORICI, PERCHE CON I DEBBITI ACCUMULATI NEL         TEMPO MI TRATTENGONO CIRCA 700 EURO
SONO STREMATO DA CIRCA 1 ANNO NON PAGO L’AFFITTO E PER CIO’ MI E GIA’ DA TEMPO ARRIVATA UNA LETTERA DI SOLLECITO CHIEDENDOMI DI PAGARE INTRO 15 GIORNI ORAMAI TRASCORSI DA MESI E QUINDI SI E’ GIA’ INNESCATO IL MECCANISMO DEL RECUPERO CON INTERESSI ECC.
DI SICURO IO NON POTRO PAGARE MAI.
HO SCRITTO EMAIL, FAX, RACCOMANDATE A TUTTI, COME AL SINDACO MARINO E ALLA SUA GIUNTA, HO PARLATO CON IL DOTT. TOPPOLI ROBERTO CHE OGNI VOLTA MI RIMANDAVA AL MUNICIPIO HO SCRITTO ALLA PRESIDENTE SUSI FANTINO CHE NON MI HA MAI RISPOSTO ECC.
HO PRESENTATO AD APRILE DEL 2013 LA DOMANDA PER LA CASA POPOLARE INSOMMA HO PROVATO IN OGNI MODO.
ADESSO LE DICO, E NON è UNA MINACCIA MA UN DATO DI FATTO CHE LA MIA ESASPERAZIONE HA SUPERATO OGNI SOPPORTAZIONE UMANA E VISTO CHE SONO CONVINTO CHE CIO’ CHE CHIEDO NON è ALTRO CHE UN MIO SACROSANTO DIRITTO ALLA VITA PER ME E I MIEI CARI, SONO CONSAPEVOLE E CONVINTO DI PORRE FINE ALLA MIA ESISTENZA.
MI SONO DATO COME TEMPO ULTIMO QUESTO MESE DI APRILE E TRASCORSO QUESTO TEMPO
AL CAMPIDOGLIO INSIEME AI MIEI DOCUMENTI E ALLA PRESENZA DI GIORNALI E ALTRI
FINIRA’ TUTTO
ILLIANO ROBERTO NATO A ROMA IL 14/12/1961
RESIDENTE A ROMA IN VIA EUDO GIULIOLI 00173
CELL. 3405121052

Scrivi una risposta…



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -