Roma maxi rissa tra 65 Rom stanziali, intervenute 10 auto di polizia e Cc

pol5 apr – Una maxi rissa si è scatenata ieri pomeriggio a Pavona, vicino Albano. La lite, a cui hanno partecipato oltre 60 persone, appartenenti a due diverse fazioni dei Casamonica (famiglia di sinti e rom stanziali) , si è consumata in via Roma. Mentre alcune persone discutevano in strada, altre lanciavano bottiglie, bicchieri e mattarelli dal balcone. Sul posto per calmare gli animi sono intervenute almeno dieci auto delle forze dell’ordine tra polizia, carabinieri e polstrada.

Durante la rissa un uomo, Consiglio Casamonica, 38 anni, ha finto di allontanarsi, è salito in auto e ha tentato di investire una ragazza del gruppo rivale travolgendo anche due poliziotti e schiantandosi poi contro un furgone. La ragazza è stata soccorsa e medicata in ospedale, dove ha avuto dieci giorni di prognosi, mentre i due poliziotti sono riusciti a lanciarsi di lato e se la sono cavata con qualche livido.

Consiglio Casamonica è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Albano, diretto da Erminio Fiore, con l’accusa di tentato omicidio ed è detenuto nel carcere di Velletri. Secondo quanto ricostruito, alla base della lite ci sarebbe la relazione tra un ragazzo e una ragazza appartenenti uno alla famiglia dei Casamonica stanziali a Pavona e l’altro a quella della zona Romanina-Porta Furba. Secondo gli investigatori non si può escludere che dietro i contrasti possano esserci anche questioni legate a interessi del clan. adnk



   

 

 

1 Commento per “Roma maxi rissa tra 65 Rom stanziali, intervenute 10 auto di polizia e Cc”

  1. Bene, siamo tornati al tempo di Giulietta e Romeo, che dolcezza!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -