Medico gli nega l’invalidità, tunisino lo aggredisce con un mattone

aggressione5 apr – Ha aggredito con un mattone di 4 chilogrammi il direttore del poliambulatorio di Alessandria, colpevole secondo lui di non avergli concesso l’invalidità. L’uomo, un 52enne tunisino residente in città, è stato arrestato dai carabinieri per violenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo si è presentato ieri mattina all’ambulatorio e, individuato il direttore della struttura in quel momento impegnato al computer, lo ha pesantemente insultato per non avergli concesso l’invalidità richiesta e ha tentato di colpirlo con un sacchetto di carta contenente un mattone che si era portato dietro.

Il medico è stato colpito solo di striscio al collo e l’aggressore è fuggito. E’ stato poi rintracciato poco dopo dai carabinieri. L’uomo è risultato essere pregiudicato per reati dello stesso tipo, è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari. Il mattone usato per l’aggressione è stato sequestrato. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -