Travolto dalla crisi, ristoratore 49enne si toglie la vita

Aveva iniziato la sua attività sulle navi da crociera e 27 anni fa era tornato nella sua Sant’Antioco per aprire un locale che era punto di ritrovo per tanti giovani. La crisi ha reso incerto il suo lavoro e poi lo ha travolto: ieri si è tolto la vita.

suicidi4 apr – Pierre Milia, 49 anni, era un ristoratore di fama. Dopo una lunga esperienza sulle navi da crociera aveva aperto nell’Isola sulcitana un locale che ospitava pizzeria, ristorante, pub e sala da ballo. Il “Pierre pub” era diventato un punto di ritrovo per tanti. La crisi ha pian piano spazzato via sogni professionali e ambizioni.

Negli ultimi tempi lo chef era stato costretto ad aprire soltanto nei fine settimana. Aveva confidato agli amici le difficoltà che stava attraversando. Nessun avevo però pensato al tragico epilogo: ieri sera Pierre si è tolto la vita.

unionesarda



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -