Marine Le Pen: sì al maiale in mense scolastiche, no a esigenze religiose nei menu

marine-le-pen2

4 apr – I sindaci eletti in Francia con le liste del Front National ripristineranno i menù con la carne di maiale nelle mense scolastiche dei comuni che hanno ‘conquistato’. Lo ha annunciato il presidente della formazione di estrema destra, Marine Le Pen.
Non accetteremo alcuna esigenza religiosa nei menù degli istituti”, ha dichiarato Le Pen all’emittente radiofonica Rtl, dopo aver definito questa decisione un provvedimento mirato a tutelare “la laicità che è in grave difficoltà” in Francia.

In Francia non esiste alcun obbligo per i comuni responsabili delle mense scolastiche di servire pasti adattati alle convinzioni religiose degli studenti. Per tenere tuttavia conto delle richieste dei genitori musulmani – i figli dei quali frequentano in maggior parte scuole pubbliche – alcuni comune propongono alternative al menù con carne di maiale.

I sindaci del Fronte nazionale eletti alle ultime elezioni amministrative di fine marzi reintrodurranno i menù con la carne suina che erano stati soppressi, “perchè non c’è assolutamente ragione alcuna che la religione entri nella sfera pubblica, è la legge”, ha sottolineato Le Pen.
“Marine Le Pen fa laicità al contrario”, ha denunciato il partito comunista, che ha parlato di “un’offensiva anti-musulmana a malapena nascosta”. I musulmani in Francia sono circa cinque milioni. tiscali



   

 

 

1 Commento per “Marine Le Pen: sì al maiale in mense scolastiche, no a esigenze religiose nei menu”

  1. Marco CORRADI

    Ben fatto. Basta calarsi i pantaloni come si fa in Italia. La religione resti pure fuori dai luoghi che si riferiscono a istituzioni pubbliche.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -