Il condannato Grillo a Napolitano: vergogna ricevere il condannato Berlusconi

grillo3 apr – «Ieri un condannato in via definitiva ha chiesto e ottenuto di essere ricevuto dal presidente della Repubblica. Che messaggio viene dato al Paese?» Beppe Grillo sul suo blog si scaglia contro Giorgio Napolitano, colpevole, secondo il leader del M5s, di aver ricevuto al Quirinale Silvio Berlusconi.

«Vergognoso». «Ieri sera in gran segreto Napolitano ha fatto una cosa vergognosa per tutti gli italiani», scrive Grillo. «La secessione si annulla con una buona politica, non solo economica, altrimenti si colpiscono gli effetti trascurando le cause.

Gli arresti in Veneto – prosegue l’ex comico riferendosi al blitz dei Ros che ieri ha portato all’arresto di 24 secessionisti veneti – che li si condivida o meno, sottolineano in ogni caso la possibilità che parti dello Stato italiano non trovino più ragioni per farne parte. Per evitare la secessione bisognerebbe dare dei motivi ai cittadini italiani per sentirsi orgogliosi di esserlo. Ieri un condannato in via definitiva ha chiesto e ottenuto di essere ricevuto dal presidente della Repubblica. Questo sarebbe possibile in Gran Bretagna, Germania o Francia, o anche in Italia con Pertini o Ciampi? La risposta è ovviamente no. Per combattere la secessione occorrono esempi istituzionali e leggi contro la corruzione, il conflitto di interessi, contro gli sprechi della politica (sempre intoccabili come il finanziamento pubblico ai partiti)».



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -