Australia: la Corte suprema riconosce il genere sessuale ”neutro”

Norrie

2 apr 2014 – La Corte suprema australiana ha riconosciuto oggi l’esistenza del genere sessuale ”neutro”. Nella sentenza si legge che ”nessuno puo’ essere obbligato a identificarsi come uomo o donna, ma adesso le persone possono legittimamente descriversi come ‘neutre”’.

Tale decisione pone fine, dunque, alla lunga battaglia sull’uguaglianza sessuale portata avanti da Norrie, il 53enne nato uomo e operato nel 1989 per diventare donna. L’operazione non e’ riuscita tuttavia a risolvere la sua ambiguita’ sessuale, portando quindi a un lungo ricorso ai tribunali australiani. Norrie, contento per il risultato raggiunto oggi, ha dichiarato che ”forse adesso le persone potranno finalmente capire che ci sono molte altre opzioni oltre al genere maschile-femminile”. (fonte AFP).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -