Violentissima rapina in villa, famiglia picchiata e rapinata da banda di stranieri

ambx1 apr – Terrore in villa a Covignano: facoltosa famiglia picchiata e rapinata da banda di stranieri
Violentissima rapina in villa, nella notte tra domenica e lunedì, intorno alle 2, sulla collina di Covignano in via Raticosa. E’ stata presa di mira la villa di un facoltoso e noto orefice in pensione, dove l’uomo vive con la figlia e il compagno di questa.

I rapinatori, una banda ben organizzata di stranieri dell’est Europa probabilmente albanesi, sembra abbia studiato il colpo nei minimi dettagli tanto da andare sul sicuro per evitare di farsi scoprire. Da una prima ricostruzione degli inquirenti, la banda avrebbe preso di mira una finestra al piano terra che si trova esattamente dalla parte opposta alle camere da letto della famiglia. Dopo aver tagliato le inferriate, ha praticato un foro negli scuri in legno per poi spaccare il vetro dell’infisso ed entrare nell’abitazione. Uno dei malviventi si è diretto immediatamente nella camera da letto dell’anziano orefice in pensione, un 72enne, sorprendendolo mentre stava guardando la televisione mentre gli altri tre hanno fatto irruzione nella stanza della figlia, una 39enne, e del compagno di lei, un 40enne.“

„Mentre il padrone di casa è stato chiuso nella sua stanza, le altre due persone presenti in casa sono state legate e picchiate per farsi rivelare il nascondiglio della chiave della cassaforte. Una volta aperto il forziere, i rapinatori si sono impossessati di contanti e gioielli per circa 170mila euro dopo di che sono fuggiti in tutta sicurezza dall’abitazione verso le 4.

Dopo 2 ore in balìa dei malviventi, il 72enne si è reso conto che i rapinatori si erano allontanati dall’abitazione ed è andato a liberare la figlia e il compagno dando poi l’allarme alle forze dell’ordine. Sul posto sono arrivate le Volanti della polizia, il personale della Mobile e della Scientifica e i sanitari del 118 che hanno trasportato la 39enne e il 40enne in ospedale per essere medicati. Dal racconto delle vittime, i malviventi erano tutti e quattro col volto coperto da un passamontagna e, due di essi, erano armati di pistola. E’ in corso la caccia ai rapinatori da parte della polizia.“

.riminitoday.i



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -