Costruzioni: dal 2009 persi 745mila posti di lavoro, 12.600 aziende fallite

ediliz1 apr. – La filiera costruzione ha perso in 5 anni, dal 2008 al 2013, 745mila posti di lavoro, di cui 480mila nell’edilizia. E’ il calcolo della Fillea Cgil, secondo cui il numero di ore di Cig e’ triplicato, le imprese fallite sono arrivate a 12.600 (dal 2009), gli investimenti sono scesi del 30% e l’occupazione richiesta e’ prevalentemente a tempo determinato, mentre diminuiscono i contratti a tempo indeterminato. Nel Mezzogiorno si e’ verificato il calo piu’ significativo degli occupati (-31,9%). (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -