Scuola, bimba di 5 anni vuole dire una preghierina: “Non puoi farlo, è una cosa brutta”

Un addetto alla mensa scolastica impedisce a una bambina di pregare prima del pranzo: polemiche negli Usa

crist

 

Bimba di 5 anni vuole dire una preghierina a scuola: “Non puoi farlo, è una cosa brutta”

I suoi genitori le avevano insegnato che, prima di mangiare, si deve dire una preghierina. E così una bimba americana di cinque anni, prima del pranzo alla mensa dell’asilo, si era messa a recitare un ringraziamento al Signore per il cibo che era in tavola.

La piccola però è stata immediatamente fermata da un addetto alla mensa scolastica, che gliel’ha impedito. “Pregare è una cosa bella”, ha detto la bimba, ma l’uomo ha replicato dicendo che invece non è così, che è “una cosa brutta”.

I genitori, avvisati dalla stessa figlia, hanno immediatamente scritto alla scuola per ottenere spiegazioni: dirigenti, insegnanti e inservienti hanno declinato ogni responsabilità. Allora la coppia ha pubblicato sul web un video nel quale la piccola spiega cosa è successo. Il filmato è diventato virale e sta animando il dibattito negli Stati Uniti sulla libertà religiosa.

Video su examiner



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -