Ebola: “78 morti in Guinea, epidemia senza precedenti”

Condividi

 

EBOLANairobi, 31 mar. – L’epidemia di ebola in Guinea Conakry, che ha gia’ ucciso 78 persone, costituisce “un’epidemia senza precedenti”: l’allarme e’ dell’organizzazione umanitaria Medici Senza Frontiere (Msf).
“Affrontiamo un’epidemia di un’entita’ mai vista prima in termini di distribuzione di casi nel Paese”, ha allertato il coordinatore di Msf a Conakry, Mariano Lugli, in un comunicato diffuso dalla capitale.

Il virus ha gia’ colpito in quattro luoghi di questa Guinea: Gueckedou, Macenta Kissidougou, Nzerekore e Conakry. Secondo Msf, finora, le autorita’ sanitarie della Repubblica di Guinea hanno contato 122 pazienti sospetti e 78 morti. Domenica il bilancio era inferiore: il presidente del Paese, Alpha Conde’, aveva informato di 72 morti e 112 casi di contagio. Oggi l’Organizzazione Mondiale della Sanita’ ha confermato che il contagio e’ passato anche alla Liberia, dove gli esami clinici hanno confermato due casi.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -