Cagliari: gli immigrati chiedono casa, lavoro e spazi per gli sport

immigr31 MAR – Permessi di soggiorno, spazi per gli sport praticati dagli immigrati come cricket o baseball. Ma anche formazione, religione, lavoro e casa: fra le proposte degli stranieri anche quella di rivedere il regolamento per l’assegnazione delle case popolari.

Sono alcuni dei temi e dei problemi emersi  nel corso della riunione della Consulta degli immigrati presieduta dalla cinese Lina Zahn allo spazio Search del Comune di Cagliari, a cui ha preso parte il sindaco Massimo Zedda.



   

 

 

1 Commento per “Cagliari: gli immigrati chiedono casa, lavoro e spazi per gli sport”

  1. Arrivano clandestinamente dettando legge…e i perbenisti che glielo permettono…un applauso!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -