Direttore Festival di Avignone in crisi di nervi: “Se vince la Le Pen me ne vado”

avignone

 

28 mar – Quando il popolo non vota come i rossi vogliono, ecco che i rossi passano alle minacce e ai lamenti. Emblematico il caso del direttore del Festival di Avignone Olivier Py, il quale ha annunciato che, se il candidato del Front National di Marine Le Pen dovesse battere al ballottaggio la socialista Cecile Helle, sarà pronto a cambiare città per il festival.

Secca la risposta di Lottiaux, il candidato del Front National dato per favorito: “Se a Py non sta bene, può anche andarse. Ma il Festival rimane qua perché non gli appartiene. I sostenitori della sinistra imparino ad accettare l’esito delle urne anziché strumentalizzare la cultura”.  mattinonline.ch



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -