Obama perde i pezzi: l’Alaska chiede l’annessione alla Russia

obi_big26 mar – (WSI) – Una petizione che in pochi giorni ha già raccolto 18 mila firme, circa un quinto di quanto ne servano per essere poi inviate alla Casa Bianca. Chiamata “Alaska back to Russia”, è stata creata, come riporta il Washington Times, da un residente di Anchorage, che ha preferito mantenere l’anonimato e che ha lasciato solamente le sue iniziali, S.V.

La data di scadenza è ora il 20 aprile 2014, ovvero quando le firme raccolte dovranno essere 100 mila, per così poter venire, almeno, considerate dall’amministrazione presidenziale.

Una petizione simile era stata presentata precedentemente per il Texas, ma nonostante avesse superato le 100 mila firme necessarie per essere presa in considerazione, la Casa Bianca l’aveva respinta.

Va ricordato infine come gli Stati Uniti acquistarono l’Alaska dalla Russia nel 1867 per la cifra di 7,2 milioni di dollari, a circa due centesimi per acro, grazie ad un accordo stipulato tra gli USA e l’Impero russo per iniziativa del Segretario di Stato William H. Seward.



   

 

 

1 Commento per “Obama perde i pezzi: l’Alaska chiede l’annessione alla Russia”

  1. Giovanni Buonsanti

    Se cominciamo a toccare i confini classici degli Stati è la fine del nostro mondo!!!! Ricordate solo la Conferenza di Berlino del 1885/86 ed i confini degli Stati africani!!!! Comunque anche in Europa gli Stati-Nazione sono pochi ed anche i loro confini sono labili, altrimenti anche Hitler avrebbe avuto poche giustificazioni alle sue pretese espansionistiche…… Quest’esempio dell’Alaska ne è un esempio! A che vogliamo arrivare? Ai confini dell’I
    mpero Romano… o ancora prima?

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -