Royal Mail (poste GB) annuncia 1.600 esuberi subito dopo la privatizzazione

royalmail25 mar . Il gruppo postale britannico Royal Mail ha annunciato la sua volontà di tagliare circa 1.600 posti di lavoro nel quadro di un programma di risparmi, solo alcuni mesi dopo la sua privatizzazione e quotazione in borsa.

Il gruppo intende parallelamente assumere o promuovere dipendenti per un totale di circa trecento posizioni, con un conseguente taglio effettivo di circa 1.300 impieghi. Lo ha precisato la Royal Mail.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -