Fuoco alla sede del Pd di Cesena: si segue la pista del rogo doloso

Fuoco alla sede del Pd di Cesena e di un ufficio dei vigili: si segue la pista del rogo doloso

cesena

24 mar – Completamente distrutto un armadio-quadro elettrico e un grosso scooter, danni al soffitto dell’area del portone d’ingresso e sui muri esterni: è questo il bilancio dell’incendio che è scoppiato in uno stabile di viale Bovio, intorno alle 23.30 di sabato. Potrebbe essere derubricato come un probabile corto circuito, se non fosse che da quel portone di viale Bovio si accede a diversi studi legali cesenati, ma soprattutto alla sede del Pd e ad un ufficio dei Vigili urbani che si occupa di contravvenzioni. Lo scooter completamente distrutto, inoltre, appartiene al segretario del Pd cesenate Fabrizio Landi.

Sull’accaduto indagano i carabinieri. Nella zona ci sono molte telecamere di videosorveglianza di banche e uffici e, secondo alcune indiscrezioni, queste avrebbero ripreso un uomo che, poco prima del rogo, si avvicina al quadro elettrico e lo cosparge di qualcosa, forse liquido infiammabile. L’incendio ha destato non poche preoccupazioni: solo il veloce intervento dei vigili del fuoco ha fatto sì che le fiamme, alzatesi con forza, si estendessero al primo piano. Il danno alle linee elettriche e telefoniche è consistente e probabilmente per alcuni giorni questi uffici di viale Bovio saranno inutilizzabili.

.cesenatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -