Rifugiato con permesso umanitario rapina un barista

coltells23 mar – Un marocchino di 33 anni, con permesso di soggiorno per motivi umanitari, è stato arrestato dai carabinieri di San Miniato (Pisa) perché ritenuto responsabile di una rapina commessa nelle scorse settimane ai danni del titolare di un bar di Castelfranco di Sotto (Pisa).

Il nordafricano, secondo gli inquirenti, aveva aspettato che il barista chiudesse l’attività, verso le 21, per seguirlo fino alla sua auto e minacciarlo con un coltello per farsi consegnare l’incasso della giornata: lo straniero poi però si accontentò di 200 euro che il barista aveva in tasca e fuggì. Il rapinatore agì con il volto travisato ma le indagini condotte dai militari hanno permesso di individuare in poche settimane il marocchino, cliente abituale del bar dove nei giorni precedenti aveva perso un ingente somma di denaro giocando ai videopoker. La procura ha chiesto e ottenuto dal Gip del tribunale di Pisa la custodia cautelare in carcere. Ulteriori accertamenti sono in corso nei suoi confronti per verificare le sue responsabilità in episodi analoghi commessi nei giorni precedenti nel comprensorio.

http://www.gonews.it
Copyright © gonews.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -