Messico: teppisti si spacciano per studenti e devastano una città, 160 arresti

23 mar – Teppisti che si spacciano per studenti interessati alla scuola, tornano a chiedere miglioramenti al sistema e alle infrastrutture scolastiche a Oaxaca City, in Messico. La città è stata devastata durante una manifestazione tenuta nella serata di venerdì 21 marzo, sfociata in scontri con i poliziotti disarmati, ma che hanno fatto uso di gas lacrimogeni. Centosessanta manifestanti sono stati arrestati.

messico



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -