Imola: immigrati rubano cagnolino mentre il proprietario fa colazione al bar

Imola, gli rubano il cagnolino mentre fa colazione al bar: presa la coppia di ladri

caneImola, 22 mar -Un brutto colpo per un uomo che a Imola si è visto portare via il suo piccolo cagnolino che aveva lasciato fuori per qualche minuto: la scusa di una carezza e il furto. Si chiama “Wall-E”, come il titolo del film d’animazione, una cane razza Yorkshire Terrier che i Carabinieri di Imola hanno ritrovato nel corso di un’indagine avviata due settimane fa in seguito alla denuncia di furto di animale sporta da un 45enne di Faenza (oggi un altro lieto fine, la storia dello scriccolo Tommy, picchiato crudelmente).

LO LEGA FUORI DAL NEGOZIO: POCO DOPO E’ SPARITO. La vittima aveva riferito ai Carabinieri di aver assicurato l’animale legandolo temporaneamente a una fioriera posta di fronte a una pasticceria sita nel centro di Imola e di essersi recata nel locale per fare colazione. Nel frattempo, altri due clienti hanno avvisato l’uomo che il suo cane era stato portato via da due persone che si erano avvicinate all’animale con la scusa di accarezzarlo.

LE INDAGINI, POI L’INDIVIDUAZIONE DEL RESPONSABILE. Raccolte le testimonianze di coloro che avevano assistito al reato, gli inquirenti sono riusciti a individuare un 42enne marocchino, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona e una 19enne rumena, incensurata, negli autori del furto. Invitati a comparire in caserma per ulteriori accertamenti i due fidanzati hanno ammesso le proprie responsabilità e hanno collaborato con i Carabinieri nella restituzione del piccolo WALL•E che custodivano nel loro domicilio, sito a due passi dalla pasticceria.

.bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -