Guinea: epidemia di febbre emorragica, 29 decessi su 49 casi

guineaConakry, 22 mar. – E’ salito ad almeno 29 il numero di decessi accertati, su un totale di 49 casi d’infezione, a causa dell’epidemia di febbre emorragica che ha colpito la Guinea, e in particolare la provincia sud-orientale di Nzerekore’, caratterizzata dalla vasta copertura forestale. Secondo un portavoce del ministero della Sanita’, Sakoba Keita, i test di laboratorio condotti in Francia per cercare d’identificare il virus non hanno finora prodotto risultati concludenti.

L’alternativa dovrebbe comunque essere tra l’ebola e la febbre di Marburg, causate da agenti patogeni molto simili, entrambi tra i piu’ virulenti tra quelli noti in grado di colpire gli esseri umani. I primi episodi riscontrati nel Paese africano risalgono al mese scorso, e ormai neppure la capitale Conakry e’ risparmiata dall’emergenza. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -