Crisi e debiti, imprenditore 53enne si toglie la vita

Suicidio imprenditore edile a Modena

suicidioMODENA, 22 mar – Ha scritto un messaggio disperato ai familiari, di poche righe, per spiegare i motivi del gesto. Poi si è impiccato.

L’ennesimo dramma legato alla crisi economica si è consumato a Modena, dove un imprenditore edile di 53 anni si è tolto la vita nella sua abitazione nella zona del centro storico cittadino, sede legale della sua azienda.

Lascia una moglie e due figli. Il corpo è stato trovato da un parente che ha subito avvertito la polizia, intervenuta sul posto insieme al medico legale.

Secondo il messaggio che ha lasciato ai suoi parenti, il 53enne avrebbe manifestato le proprie difficoltà nel lavoro, lamentando il peso dei debiti.

.today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -