Milano, Contraffazioni: sequestrati 2 milioni di prodotti cinesi

cinesiMilano, 20 Mar.- I carabinieri della Compagnia di Corsico, nell’hinterland milanese, hanno denunciato due cittadini cinesi che avevano custodito e messo in commercio oltre un milione e settecentomila prodotti contraffatti. La merce, composta soprattutto da giocattoli, elettrodomestici e casalinghi, riporta il marchio “China Export”, capace di trarre in inganno il consumatore perche’ quasi identica al marchio CE, era custodita in due capannoni a Trezzano Sul Naviglio.

I due indagati, gia’ noti alle forze dell’ordine per episodi analoghi. Sono stati anche deferiti in stato di liberta’ per gli abusi edilizi riscontrati in uno dei capannoni.
L’intervento e’ stato messo a segno dai carabinieri insieme alla Guardia di Finanza di Corsico e alla Polizia Locale di Trezzano. Ora i militari stanno avviando ulteriori accertamenti per stabilire la specifica provenienza delle merci e la loro pericolosita’. Ulteriori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terra’ alle 12 presso la Sala Stampa del Comando Provinciale Carabinieri di Milano. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -