Aereo scomparso: “un esperto di computer ha modificato la rotta”

malaysia18 mar. – La rotta del volo delle Malaysian Airlines scomparso l’8 marzo scorso potrebbe essere stata modificata attraverso il sistema informatico e non manualmente.
Lo afferma il New York Times, citando fonti vicine agli investigatori che stanno cercando di capire dove sia finito il Boeing 777 partito da Kuala Lumpur e diretto a Pechino. Il sistema informatico dirige il volo da un punto all’altro in base a dati introdotti prima del decollo, ma non e’ chiaro se la rotta sia stata programmata prima oppure dopo la messa in funzione del sistema stesso.

Il dato emerso oggi mette ancora piu’ nel mirino degli investigatori il comportamento del pilota e del co-pilota poiche’ la riprogrammazione della rotta e’ un procedimento molto complicato, per il quale e’ necessaria una mano esperta ed e’ improbabile che possa averla fatta un passeggero con scarse conoscenze aeronautiche e informatiche.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -