Addetto del circo di Praga muore dopo l’assalto degli animalisti

pragaBrescia, 18 marzo 2014 – E’ morto dopo due giorni l’addetto al ‘circo di Praga’ rimasto coinvolto in un diverbio con gli esponenti di un’associazione animalista presenti con un loro presidio davanti all’area dove si trova la struttura montata a ridosso del casello autostradale di Rovato, nel comune di Cazzago San Martino (Brescia).

Dopo aver litigato con un manifestante del Ppa (Partito protezione animali) che protestava per l’uso degli animali, Roberto Gerardi ha avuto un infarto ed è stato ricoverato all’ospedale di Chiari, dove è morto questo pomeriggio.

Antonio Buccioni, presidente Ente Nazionale Circhi, ha commentato: “Roberto Gerardi è il primo martire italiano dell’odio animalista nei confronti della gente del circo“. ilgiorno



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -