Luxuria sui problemi familiari della Mussolini: “Se lo merita”

luxuria215 mar – “La Mussolini? ‘Chi sputa in cielo in faccia gli arriva’, è il detto popolare per tradurre il modo di dire ‘chi la fa l’aspetti'”. Vladimir Luxuria continua a “godere” per i problemi familiari di Alessandra Mussolini. L’ex parlamentare di Sel in un’intervista ad Affaritaliani.it continua a “sparare” sull’azzurra che è finita nella bufera per il marito, Mauro Floriani, indagato per lo scandalo delle baby squillo dei Parioli.

“Nei confronti delle persone ha sempre usato l’insulto e toni forti e ha voluto terrorizzare l’opinione pubblica equiparando i gay ai pedofili. Le consiglierei in questo periodo di dolore di ripensare al concetto di sacra famiglia e di famiaglia tradizionale come il bene rispetto al male rappresentato dalle coppie lesbo-gay. Non cerco vendetta e non gioisco per i drammi altrui. Ma più che giudicare gli altri, sputando veleno come ha fatto lei, forse è meglio guardasi dentro e soprattutto attorno”.

“Se lo merita” – Poi Luxuria parla anche del passato e dei suoi scontri con la Mussolini: “Non posso non ricordare la violenza verbale che è sempre stata il tratto più famoso della Mussolini. Sia in Parlamento sia nei talk show. Lei si è erta a paladina della famiglia tradizionale, dicendo ad esempio dalla D’Urso su Canale 5 di essere contraria al matrimonio tra le persone dello stesso sesso perché le faceva orrore che un bambino potesse vedere due uomini che si rotolano nel letto, alludendo alla pedofilia per le coppie omosessuali. Non posso non ricordare, perché la mia sarebbe un’omissione di opinione, la dichiarazione della Mussolini su di me a Porta a Porta, ‘meglio fascista che frocio’. In qualsiasi paese democratico avrebbe portato all’espulsione di un parlamentare che dice una cosa del genere, ma l’allora ministro della Giustizia Castelli, presente in studio, non mosse ciglio”.

“Alessandra ha grinta” – Infine dopo aver goduto delle disgrazie altrui, Luxuria ha un momento di umanità per la parlamentare azzurra: “In questa vicenda ci sono tante sofferenze. Le sofferenze dei minorenni come sono i figli della senatrice e la sofferenza delle minorenni che si sono prostituite in un’età così giovane. E’ un dramma familiare e la senatrice dovrà sbrigarsela da sola, avendo tutta la capacità e la grinta di farlo”.  libero



   

 

 

3 Commenti per “Luxuria sui problemi familiari della Mussolini: “Se lo merita””

  1. Luxuria parla così perchè è un uomo e non ha la sensibilità di una donna …le vere donne capiscono il dramma della Mussolini tradita mille volte dal marito , dal compagno di vita, dal padre dei suoi figli . Una donna sa scindere gli aspetti umani dalle schermaglie politiche ….. per una donna il suo compagno di vita , il marito è un universo importante in cui e con cui condividere la vita ….. la Mussolini è stata tradita in tutto ciò , tradita sui valori così importanti per lei , magari non condivisibili ma x lei importanti e da chi? dal marito…non mi sembra giusto dirle ben le stà per tutto quello che ha detto in passato ….la libertà di espressione ricordo è una battaglia proprio degli iLGBTI . Per quanto riguarda i toni accesi ricordo al signor LUxuria che è andato a provocare Putin con tanto di bandierona e t shirt arcobaleno e tutto agghindato e provocatorio ..cos’era la sua una lezione di bon ton e paccatezza verso gli ordinamenti russi ?

  2. Se, sto non dico la parola che merita altrimenti mi metterei al suo pari di sto p……. sarebbe meglio che si lavasse la bocca con L….., prima di aprire la bocca.

  3. Fiorenza balbi

    Capirei , forse , l’atteggiamento di Luxuria , se la Mussolini si fosse trovata ad avere un figlio gay , ma la Mussolini ricordo a tutti in primis a luxuroa & Co ossia LGBTI , è stata tradita dal marito sul fronte pefofilia , una battaglia molto importante e seria che credevo che i LGBTI e Luxuria condividessero …. Mi pare di capire , dai loro atteggiamenti sbeffeggianti che del problema pedofilia a lor signori non può interessare meno di un fico secco … Viene da pensare quanto siano egoiste queste LGBTI da pensare solo a quanto venivano criticati dalla Mussolini , dimenticando completamente che essa è stata massacrata Dall atteggiamento del marito sul fronte pedofila. Ma evidentemente , la pedofilia x questi soggetti non è un problema … Non se ne sono mimomente resi conto …..viene da pensare allora che la loro tanto sbandierata libertà sessuale includa anche la pedofilia …. ????? Mah a pensar male si fa peccato … Ma…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -