Denaro in cambio di favori, arrestato colonnello della Gdf

gdfPotenza, 14 mar. – Utilizzava le banche dati in dotazione alla Guardia di finanza per favorire “amici”, che poi corrispondevano denaro o altre utilita’. Mario Zarrillo, colonnello della Guardia di finanza del Comando Regione Basilicata e’ stato arrestato, questa mattina, assieme ad altre due persone, su richiesta della Procura della Repubblica di Potenza.

Le ipotesi di reato contestate ai tre, a vario titolo, sono accesso abusivo ai sistemi informatici, millantato credito, traffico di influenze illecite, sostituzione di persona, peculato d’uso, danneggiamento aggravato e falso ideologico. Le indagini sono state condotte dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza e svolte operativamente dalla squadra mobile del capoluogo. All’ufficiale delle fiamme gialle e’ anche contestato l’uso dell’auto di servizio e dell’autista per scopi personali. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Denaro in cambio di favori, arrestato colonnello della Gdf”

  1. Ma come ci si può macchiare una divisa che dovrebbe rendere un uomo/donna fieri di portarla?
    Ma non esiste più gente onesta? ma nel 2014 i valori che i ns. genitori, nonni, bisnonni ci hanno insegnato dove sono andati a finire?
    Delusa da tutto questo marciume, delusa da questa gente che più ha e più vorrebbe a discapito della gente onesta!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -