Ucraina, la Merkel continua a minacciare la Russia: “danni enormi per Mosca”

merkeln

 

13 mar. – Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, ha detto che la Russia rischia “enormi” danni politici ed economici se rifiuta di cambiare la rotta sull’Ucraina, ma ha escluso l’opzione militare. “Signore e signori, se la Russia continua il suo corso delle ultime settimane, sara’ non solo una catastrofe per l’Ucraina”, ha detto usando i toni piu’ forti dall’inizio dell crisi.

“Non lo vedremo solo, in quanto vicini della Russia, come una minaccia. E non cambiera’ solo le relazioni dell’Unione Europea con la Russia. No, questo causera’ anche danni enormi alla Russia, sia da un punto di vista economico che politico“. Parlando in occasione delle comunicazioni del governo dinanzi al Bundestag, la Merkel ha tuttavia ha escluso l’opzione miliare per far fronte alla crisi: “Una cosa e’ chiara: l’intervento militare non e’ un’opzione”, ha sottolineato, perche’ la strada rimane quella tripartita, di “dialogo, aiuti, sanzioni”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -