Rapinarono, picchiarono e sequestrarono un 20enne, arrestati rumeni

arrestoBologna, 12 marzo 2014 – Presi i due rumeni che dovranno rispondere di sequestro di persona, rapina aggravata e lesioni personali. Si tratta di un 22enne residente a Casalecchio di Reno e un 34enne residente a Sala Bolognese, gravati da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Le indagini sono iniziate il 22 ottobre 2012, quando un ventenne moldavo residente a Casalecchio di Reno si recò in caserma per denunciare di essere stato sequestrato, rapinato e percosso da due rumeni con i quali, il pomeriggio precedente, aveva trattato la compravendita di una Bmw 318 usata.

Col pretesto di accompagnare la vittima a visionare il veicolo, il 22enne ha invitato il moldavo a salire su una Opel Zafira guidata dal 34enne. Giunti in una località lontana dai centri abitati, il 22enne ha puntato una pistola alla schiena del malcapitato, costringendolo a rimanere a bordo dell’auto e a consegnare il portafoglio e un telefono cellulare.

La vittima però è poi riuscita a scappare: 10 giorni di prognosi per un trauma facciale al volto. I due connazionali sono stati rintracciati e incarcerati lo scorso febbraio.

La scorsa settimana, in sostituzione della misura detentiva e in attesa di rispondere di sequestro di persona, rapina aggravata e lesioni personali, il 22enne è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, mentre il 34enne è stato sottoposto all’obbligo di presentazione giornaliera alla Polizia Giudiziaria. restodelcarlino



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -