Giordania: uccide di botte la figlia di 11 anni

uccisaAMMAN, 12 MAR – Un uomo e’ stato arrestato in Giordania con l’accusa di avere ucciso a botte la figlia di 11 anni che aveva rubato a scuola. Secondo la polizia, l’uomo, di 40 anni, ha picchiato la figlia dopo che la scuola gli aveva segnalato il furto. Quando poi ha cercato di parlare alla bambina non ha ottenuto risposta e si e’ accorto che era in coma.

La figlia e’ arrivata morta all’ospedale pubblico Al Zarqa, dove i genitori hanno detto che era caduta dalle scale. Ma poi il padre ha finito per confessare.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -