Giordania: uccide di botte la figlia di 11 anni

uccisaAMMAN, 12 MAR – Un uomo e’ stato arrestato in Giordania con l’accusa di avere ucciso a botte la figlia di 11 anni che aveva rubato a scuola. Secondo la polizia, l’uomo, di 40 anni, ha picchiato la figlia dopo che la scuola gli aveva segnalato il furto. Quando poi ha cercato di parlare alla bambina non ha ottenuto risposta e si e’ accorto che era in coma.

La figlia e’ arrivata morta all’ospedale pubblico Al Zarqa, dove i genitori hanno detto che era caduta dalle scale. Ma poi il padre ha finito per confessare.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -