Egitto, al Azhar: si vieti il film ”Noah” (Noè), offende la Sharia

Russell Crowe in Noah12 MAR – Al Azhar, la principale autorità religiosa dell’Islam sunnita, ha ribadito in un comunicato il divieto a rappresentare le figure dei profeti, perché sono “un’offesa nei confronti degli stessi profeti e dei principi della Sharia (legge islamica) e rappresentano una provocazione per i fedeli”.

La nota di al Azhar arriva in occasione dell’uscita del film ‘Noah’ (Noè), dove “viene rappresentato il profeta e ciò è vietato chiaramente dalla Sharia – prosegue il comunicato – e questo rappresenta una violazione dei principi dell’Islam”. Al Azhar ha quindi chiesto di vietare la distribuzione del film in uscita nelle sale a fine marzo.(ANSAmed).

Messaggio del Papa all’imam al Azhar: “stima e rispetto per l’islam e i musulmani”

Egitto, card. Tauran: spero riprendano i contatti tra Vaticano e universita’ Al Azhar

Egitto, scuola salafita al Azhar: E’ consentito uccidere un apostata e mangiarlo

Il Papa “un saluto ai musulmani del mondo, nostri fratelli”

 



   

 

 

1 Commento per “Egitto, al Azhar: si vieti il film ”Noah” (Noè), offende la Sharia”

  1. ma chi è che deliria di più tra i 2? Il Papa o Al Azhar? Ma è possibile che tra 50 milioni d’Italiani non c’è nessuno che ha una potenza per far smettere a questi di imporre le loro idiozie?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -