Attentato Lockerbie fu vendetta contro gli Usa che attaccarono un jet iraniano

lockerbie11 mar – L’attentato di Lockerbie fu ordinato dall’Iran e messo in atto da un gruppo terroristico con aveva base in Siria. E’ quanto sostiene un ex agente dell’intelligence iraniana, Abolghassem Mesbahi, intervistato da al Jazeera per il documentario “Lockerbie: What Really Happened?” che verrà trasmesso questa sera dall’emittente araba.

Secondo Mesbahi, il volo Pan Am 103 venne abbattuto nel 1988 per rappresaglia a un attacco messo a segno sei mesi prima dalla marina Usa a un jet commerciale iraniano, costato la vita a 290 persone. L’ex spia sostiene che fu l’Ayatollah Khomeini a ordinare l’attentato “per replicare esattamente quanto accaduro all’Airbus iraniano”. Secondo l’emittente, anche le prove raccolte contro l’ex ufficiale dell’intelligence libica condannato per l’attentato, Abdelbaset al-Megrahi, confermano le dichiarazioni di Mesbahi e indicano che gli attentatori facevano parte del Fronte popolare per la liberazione della Palestina – comando generale (PFLP-GC).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -