Albanese ubriaco consuma, non paga e minaccia: “Vi rapino”. Tre agenti feriti

Bologna – Consuma alcolici al bar, al momento del conto volano minacce: ‘Io non pago, vi rapino

vetro11 mar – “Piazzata” all’interno del “bar Primavera” di via Rizzoli, a due passi dalle Due Torri, dove ieri intorno alle 18 un cliente, in preda ai fumi dell’alcol, ha dato in escandescenza: spintonato il barista, sono volate delle minacce. Allertata sul posto la Polizia, l’uomo si è lanciato contro gli agenti, arrivando a sfondare il finestrino della volante. Sono schizzati vetri addosso ad un poliziotto, poi rissa con altri agenti in Questura.

Così è stato arrestato un cittadino albanese, classe 1984. Il gestore del bar ha riferito alle forze dell’ordine che il cliente, dopo aver consumato diversi bicchieri di alcolici, vistosi presentare il conto e negare l’ennesima consumazione, ha perso le staffe. Avrebbe iniziato ad inveire contro il barista e la sua impiegata: ‘Io non pago nulla, anzi vi rapino. Voi non sapete chi sono io’. E via così, tra improperi e minacce, fino a che non si sarebbe avventato contro l’esercente, spintonandolo. A quel punto è stata allertata sul posto la Polizia.

Alla vista degli agenti, lo straniero si è infervorato ulteriormente. Si è prima rifiutato di salire sulla volante, poi una volta a bordo, ha rotto il finestrino, ed i vetri sono finiti addosso ad un poliziotto, ferendolo al volto. Una volta in Questura, la furia dell’uomo non ha trovato requie. E’ nata una zuffa con diversi agenti, prima di che si riuscisse ad immobilizzarlo ed ammanettarlo.

Tre sono stati gli agenti finiti al pronto soccorso, con lesioni varie. L’uomo, irregolare sul terriotorio, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, minacce aggravate e lesioni

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -