A Reggio Emilia Vangeli sequestrati agli studenti

vangelo11 mar – Il Consigliere regionale di Forza Italia, Fabio Filippi, ha presentato al Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna un’interpellanza sull’episodio, sempre accaduto nella Città del Tricolore, sui vangeli sequestrati, per volontà della dirigenza scolastica, agli alunni all’ingresso di una scola media.

I Vangeli sono stati regalati da alcuni volontari agli studenti di una scuola media di Reggio Emilia, fuori dall’istituto, e poi “sequestrati per volontà della dirigenza scolastica”. Il caso è stato portato oggi all’attenzione dell’assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna dal consigliere di Forza Italia Fabio Filippi, firmatario di un’interpellanza sull’episodio.

“L’intolleranza verso i cristiani – afferma Filippi – a Reggio Emilia sta assumendo dimensioni preoccupanti. Stiamo assistendo ad un drammatico impoverimento del nostro patrimonio culturale, oltre che ad un tragico tradimento della missione educativa che è propria dei genitori e della scuola”.

“Questo episodio rappresenta l’epifenomeno di un laicismo dilagante diffuso nella scuola pubblica reggiana o, peggio, regionale. Credo che se all’esterno della scuola fosse stata prevista la distribuzione di testi religiosi appartenenti ad altre confessioni, l’approccio della dirigenza scolastica sarebbe stato molto diverso, probabilmente avremmo sentito parlare di integrazione culturale. Questa è l’integrazione che sostiene la sinistra? Questa è la scuola che vuole la sinistra?”



   

 

 

5 Commenti per “A Reggio Emilia Vangeli sequestrati agli studenti”

  1. Sempre sempre e ancora peggio!!!! Calpestare la ns. cultura cristiana per dar spazio ad altre religioni non è affatto una questione di laicità, questa è questione di intelligenza. E a quanto pare la dirigenza di quella scuola pecca!!!

  2. L’Emilia e Romagna,una delle regioni d’italia che stimavo di piu…a mio modesto parere,è finita in fondo alla classifica !!!

  3. Cara Loredana, quella città è e sarà sempre comunista ,,,, Sempre contro la Chiesa e i sacerdoti, quindi usano la formula “nel dare spazio ad altre religioni”. E’ solo una farsa… Poveretti

  4. sta ai laici cristiani farsi sentire e cambiare le cose
    i vangeli sono libri belli, ricchi di vita
    c’e’ poco da sequestrarli, c’e’ da leggerli piuttosto, cosa che quella dirigenza scolastica non deve aver fatto molto
    W la nostra cultura, W la nostra religione, W il cristianesimo da noi e ovunque nel mondo

  5. La sinistra é ostile verso i cristiani e tollerante verso chiunque altro. E’ ora che ci decidiamo a denunciarla per discriminazione verso gli italiani e soprattutto verso i cristiani!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -