Senza stipendio da 3 mesi: operaio si da fuoco, salvato dai compagni

fuoco10 mar – Napoli – Uno degli operai dell’Astir, in presidio davanti alla sede della Regione Campania a Napoli, è stato salvato dagli altri lavoratori che stavano manifestando dopo essersi cosparso di benzina.

Il fuoco si è sviluppato su un pantalone ma l’intervento dei suoi compagni ha evitato che le fiamme si propagassero.

Un gruppo di operai della fallita Astir, società in house della Regione Campania, si era incatenata davanti alla sede dell’ente in via Santa Lucia. Una protesta per chiedere «l’immediata assunzione di tutti i dipendenti nella nuova società del polo ambientale Campania Ambiente e Servizi». I manifestanti – che sottolineano di non percepire stipendi da tre mesi – hanno rimosso le transenne che si trovavano davanti la Regione. ilmattino.it/NAPOLI/CRONACA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -