La Kyenge ricomincia: non esistono società monoculturali

kyenge10 MAR – “Non ha senso chiedersi se si è a favore o contro le società multiculturali perché non esistono società monoculturali. Tutte le società sono fatte di intrecci di culture e popoli”. Così l’ex ministro dell’Integrazione Cecile Kyenge inaugurando l’anno accademico dell’Università Politecnica.

“La purezza per fortuna – ha aggiunto tra gli applausi – non è di questo mondo”. Striscioni contro le politiche sostenute dall’ex ministro sono stati esposti da Fratelli d’Italia e Azione Universitaria.



   

 

 

4 Commenti per “La Kyenge ricomincia: non esistono società monoculturali”

  1. Oh, ma te anche da ex ministressa devi parlare? Se l’italiano non vuole la multiculturalità, te perchè la devi imporre? Cosa sei diventata il messia?

  2. Ma quanto la smette sta signora, ma non le pare che avete fatto tanti danni con le vostre bugie? perché ci volete inculcare le vostre usanze, le vostre religioni, le vostre culture? io sto a casa mia e non ho chiesto e chiamato nessuno di modificarmi la mia Religione, la mia cultura tralasciatami dai miei avi, e le usanze che ho acquisito da quanto sono nato, adesso arriva la sig. Kyenge e noi in Italia dovremmo fare quello che dice sta signora ma mi faccia il piacere.

  3. Silvano Corradi

    La Kyenge continua a sommare stupidaggini su cretinate a getto continuo e quando chiuderà quella boccaccia che si ritrova sarà sempre troppo tardi. Le sue strampalate tesi e teorie non hanno alcun fondamento né storico né sociologico. E continua a confondere il multietnismo con il multiculturalismo. Ad esempio la società ai tempi dei fasti dell’Impero Romano, era multietnica, certo. Ma, anche se può sembrare incredibile, monoculturale. Ma senza andare tanto indietro nel tempo, prendiamo la società degli Stati Uniti d’America: è multietnica (ci sono bianchi, neri eccetera) ma fondamentalmente monoculturale (c’è esclusivamente una sola cultura). Che poi anche la cultura più monolitica presenti varie sfaccettature è un altro discorso. P.S.: ma chi l’ha invitata a parlare all’Università?

  4. Ma per quanto tempo la dovremo tollerare ancora ?
    Non ha capito che gli Italiani di lei NON ne vogliono proprio sapere ?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -