Legge elettorale, Boldrini: si rispetti la parità di genere

boldrini3

 

7 mar – “Abbiamo avuto in incontro per fare il punto della situazione sulle questioni di genere, ho raccolto la preoccupazione delle deputate che sono venute a questo incontro: la preoccupazione è che questa legge elettorale non ci faccia fare un passo in avanti ma anzi c’è il rischio che ci faccia fare un passo indietro e questo sarebbe davvero un paradosso”. Lo ha detto a Radio Radicale la presidente della Camera, Laura Boldrini.

“E allora – ha aggiunto – io mi sento di fare un appello a tutte le forze politiche, a tutti i deputati e le deputate affinché facciano in modo che non si ritorni indietro e che venga riconosciuta alle donne la possibilità di essere candidate in posizione eleggibile. Ce lo dice la Costituzione, e quindi non è solamente una questione sociale, che già sarebbe abbastanza, ma ci sono due articoli della Costituzione, il 3 e 51, che parlano di parità e la parità passa anche per una legge elettorale che tenga presente questo aspetto. Io credo che noi dovremmo considerare questa una grande opportunità, non vorrei si trasformasse in una occasione persa”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -