Ucraina, la Ue congela i beni di Yanukovich e del figlio

-6 mar – Ci sono i nomi del deposto presidente Viktor Yanukovich, del figlio Oleksandr e di diverse personalità del “cerchio magico” del presidente, fuggito in Russia, nella lista dei 18 cittadini ucraini per i quali l’Unione europea ha disposto il congelamento dei beni.

Il provvedimento riguarda persone che, a dire dell’Ue, si sarebbero appropriati di fondi statali ucraini, secondo quanto riferisce in un comunicato l’Ue.
I leader dell’unone terranno oggi un summit d’emergenza per discutere la crisi nella penisola sul mar Nero di Crimea, oggi di fatto sotto controllo russo.



   

 

 

1 Commento per “Ucraina, la Ue congela i beni di Yanukovich e del figlio”

  1. Non difendo nessuno, ma la domande è lecita..
    Viktor Yanukovich si sarebbe appropriato di soldi Statali (questo è tutto da verificare) perchè l’UE congela i suoi bene se l’Ucraina non fa parte dell’UE stessa? Chi gli da diritto di fare una cosa simile?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -