Legge anti-gay, anche la Svezia taglia gli aiuti all’Uganda

uganda5 mar 2014 – La Svezia ha annunciato oggi la sospensione degli aiuti finanziari all’Uganda in quanto contraria alla legge anti-gay promulgata a fine febbraio dal presidente Yoweri Museveni. ”Questa legislazione viola i diritti fondamentali degli omosessuali, dei bisessuali e dei transessuali”, ha dichiarato il ministro della Copperazione svedese Hillevi Engstrom.

La Svezia si aggiunge cosi’ agli altri Paesi, fra cui Danimarca, Norvegia e Paesi Bassi, che hanno deciso di sospendere i loro aiuti economici all’Uganda a causa della controversa legge che prevede l’ergastolo per gli omosessuali. Tuttavia Engstrom ha dichiarato che continueranno a ”inviare aiuti alla societa’ civile per aiutare e migliorare le condizioni di vita degli omosessuali”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -