Albanese minaccia la moglie e le impone l’amante in casa

violenzaVICENZA, 5 mar – Si vanta pubblicamente delle proprie conquiste amorose e arriva fino a imporre in casa l’amante alla moglie, gliela presenta senza alcun problema. Non solo, il protagonista, un operaio 50enne di origini albanesi, ha per una decina di anni sottoposto la donna a minacce e vessazioni.

La moglie, sua connazionale, ha sempre perdonato il marito per il bene della famiglia e dei figli ma alla fine non ce l’ha fatta più: è andata dai carabinieri e raccontato tutto quello che ha subito negli anni, le minacce, la paura, qualche volta anche le botte di quel marito-padrone. Ora il giudice, come racconta Il Giornale di Vicenza, ha imposto al 50enne l’allontanamento dall’abitazione e il divieto di comunicare con la moglie. ilmattino.it/PRIMOPIANO/CRONACA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -